Toronto: il sindaco John Tory dice che intende fare pressione sui leader provinciali per impegnarsi a finanziare la linea di soccorso

Toronto: il sindaco John Tory dice che intende fare pressione sui leader provinciali per impegnarsi a finanziare la linea di soccorso

Il sindaco John Tory  ha dichiarato ai giornalisti martedì mattina, meno di 12 ore dopo che il consiglio comunale ha approvato un budget che blocca le tariffe TTC per un anno, ma non include nuovi soldi per far avanzare la linea di rilievo discussa da tempo oltre la fase di pianificazione iniziale, che è in corso.
“Sulla scia del budget passato ieri rinnoverò e intensificherò il passo del mio sostegno ai partiti provinciali. “Farò molta pressione con i leader di tutte le parti. La linea della metropolitana di sollievo viaggerebbe lungo Queen Street e Eastern Avenue prima di svoltare a nord in Carlaw Avenue e collegarsi con la linea 2 sulla Danforth Avenue.
Fino ad oggi la provincia ha fornito finanziamenti per $ 150 milioni per i lavori di pianificazione e progettazione sulla linea di otto fermate, tuttavia non si sono ancora impegnati a coprire una parte del prezzo stimato di $ 6,8 miliardi associato alla sua costruzione.
Parlando con i giornalisti, Tory ha detto che chiunque sarà eletto a giugno dovrebbe impegnarsi ad aiutare la città a costruire la linea di soccorso e non solo a programmarla.
Lo staff della TTC sostiene da tempo che il progetto è necessario per ridurre la pressione sulla linea Yonge, che dovrebbe raggiungere la capacità entro il 2031.
“Hanno accesso a molto più denaro di noi”, ha detto Tory della provincia. “Abbiamo tasse di proprietà e basta. E non sono mai stati pensati per pagare grandi progetti di transito. ”
Tory ha messo pressione sulla provincia prima
I commenti di Tory su Martedì sono alcuni dei più forti che ha fatto da una serie di conferenze stampa la scorsa primavera, in cui ha invitato la provincia a impegnarsi a finanziare la linea di soccorso. A quel tempo, il ministro dei trasporti Steven Del Duca accusò Tory di essere maldisposto nelle sue osservazioni.
“Stiamo letteralmente investendo miliardi di dollari oggi. Oltre il 70 per cento di tutti gli investimenti in transito che stanno avvenendo nella città di Toronto stanno passando da Queen’s Park per aiutare a supportare il transito “, ha detto Del Duca alla volta. “Per vedere che continuano ad esserci richieste per progetti futuri quando non c’è un contributo confermato della città per quei progetti è qualcosa che credo vada oltre la linea”. La tesi di Tory Slam “ridicola” che il progetto non porterà benefici a 905 Alla conferenza stampa di martedì, Tory ha affermato che sta incoraggiando la sua difesa per il progetto in previsione di un’elezione provinciale attualmente in programma a giugno. Ha detto che è particolarmente importante per lui dissipare la nozione “ridicola” che il finanziamento della linea di soccorso non sarebbe politicamente accettabile tra gli elettori al di fuori di Toronto, dato che il sistema metropolitano della città serve uno scopo regionale. “Le persone non pensano a dove sono quei limiti quando stanno solo cercando di andare o tornare dal lavoro. Vogliono solo vedere il loro governo aumentare e portare a termine questa roba “, ha detto. Il personale ha affermato che la linea di soccorso potrebbe essere costruita entro il 2031, tuttavia, affinché ciò accada, i finanziamenti dovrebbero essere impegnati dopo il completamento del lavoro di pianificazione iniziale.

redazione


Related Articles

Toronto:Il consiglio scolastico vota per il programma finale che mette gli agenti di polizia nelle scuole superiori

Il consiglio scolastico distrettuale di Toronto ha votato per porre definitivamente fine alla presenza di agenti di polizia di stanza

Toronto: l’ affare Cott con Refresco solleva preoccupazioni per il regolatore della concorrenza del Regno Unito

 L’accordo di US $ 1,25 miliardi di Cott Corp per vendere la sua attività di produzione di bevande a Refresco

Elezioni 2018: grande successo della cena organizzata da Mario Cortellucci

Tanta, tanta gente oltre 1200 persone presenti alla cena organizzata da Mario Cortellucci giovedi 15 febbraio presso la sala Riviera